Sugo con gli Strigoli, Luvirie Romagna

Sugo agli Strigoli

Sugo con gli Strigoli, ricetta romagnola: uno dei gusti più classici della tradizione gastronomica contadina, tanto povera quanto sapiente, raccogliendo al momento opportuno (poco prima della fioritura) i germogli ancora teneri di una pianta glabra (“Silene rigonfia” o “Silene Vulgaris”) che cresce spontaneamente nei campi.
Tra le migliori erbe commestibili, il sugo con gli strigoli si abbina splendidamente con i migliori primi piatti della cucina romagnola per una ricetta originale: tagliatelle, tortelli, strozzapreti ed ogni altra pasta sfoglia (anche spaghetti e tagliolini).

Ingredienti: pomodoro 100%, strigoli 10%, olio extravergine di oliva, scalogno romagnolo, sale di Cervia, pepe, acido citrico.

Produzione artigianale Luvirie, senza conservanti né coloranti.
Sapore salato, prodotto senza glutine.
Formati:
piccolo (190 gr, 6 pz per cartone).

Sugo con gli Strigoli, ricetta romagnola

Gli strigoli (o “stridoli” in Romagna) restano uno dei gusti più classici della tradizione gastronomica contadina, tanto povera quanto sapiente, perché, pur crescendo spontaneamente senza particolari esigenze un po’ ovunque, la raccolta dei germogli deve avvenire poco prima della fioritura, evitando che le foglie si facciano troppo coriacee.
La principale caratteristica di queste pianta glabra (nota scientificamente come “Silene rigonfia” o “Silene Vulgaris”) è infatti la forma a palloncino del fiore, come un calice rigonfio che mantiene tale forma fino ad irrigidirsi al termine dell’estate quando, nelle mani dei bambini, era semplice e divertente farli scoppiare o sfrigolare. Da qui il nome romagnolo di “strigoli” o “stridoli”.
Con lo stesso significato, essendo il fiore ampiamente diffuso in tutta Italia e in diverse varietà, è noto in modo differente a seconda delle zone: ad esempio “schioppettini” o “carletti”.

Consigli in Cucina per il Sugo con gli Strigoli, ricetta romagnola

Molto ricercati in gastronomia perché tra le migliori erbe commestibili, il sugo con gli strigoli si abbina splendidamente con i migliori primi piatti della tradizione romagnola: tagliatelle, tortelli, strozzapreti ed ogni altra pasta sfoglia (anche spaghetti e tagliolini) si intenda impreziosire in modo originale.

Ingredienti Sugo con gli Strigoli, ricetta romagnola

Prodotto artigianalmente, senza coloranti e conservanti.
Ingredienti: pomodoro 100%, strigoli 10%, olio extravergine di oliva, scalogno romagnolo, sale di Cervia, pepe, acido citrico.

Prodotto in laboratorio che usa frutto a guscio.
Dopo l’apertura conservare in frigo 0°-4°C e consumare in breve tempo.

Sugo con gli Strigoli, ricetta romagnola

Formato

Salute e Sapore

,

Produzione Artigianale

Sugo con gli Strigoli in Confezione Regalo

Come idea regalo:

  • nel cesto di prodotti tipici.