Pere Volpine Sciroppate al Sangiovese, Luvirie Romagna

Pere Sciroppate al Vino

Pere Volpine Romagnole sciroppate al Sangiovese: le pere tradizionali romagnole lavorate tra febbraio e marzo, poi invasate lasciandole a riposo per 6 mesi, per essere pronte in autunno alla vendita.
La combinazione tra pere e vino (due tra i prodotti romagnoli più tipici) è un’unione molto felice e gustosa tra le pere Volpine (presenti solo in Romagna) e il tradizionale Sangiovese di Romagna.
La lavorazione delle pere sciroppate al vino Sangiovese prevede che vengano prima lavate le pere volpine (lasciandole intere e con la buccia) poi, dopo averle sbollentate, si crea uno sciroppo a cui viene aggiunto il Sangiovese di Romagna.

Ingredienti: pere volpine, vino Sangiovese (contiene solfiti), zucchero di canna bianco, chiodi di garofano, stecche di cannella, bacche di ginepro.

Produzione artigianale Luvirie.
Sapore dolce, prodotto senza glutine, alimento vegano.
Formati:
piccolo (600 gr, 6 pz per cartone)

Pere Volpine Romagnole sciroppate al Vino Sangiovese

Le pere volpine sono un frutto tipico della Romagna, quasi dimenticato, di cui sono ghiotte le volpi (da qui deriva il nome).
L’albero, un tempo diffusissimo, veniva usato come sostegno per i filari delle vigne, perché vigoroso e resistente ad ogni avversità.
I suoi frutti, diffusi a grappolo su piccoli rametti, sono pere poco apprezzate perché dure e aspre ma, cotte nel sangiovese e aromatizzandole con cannella e chiodi di garofano, restituiscono uno sciroppo sorprendentemente squisito.

Ingredienti Pere Volpine Romagnole sciroppate al Sangiovese

Prodotta artigianalmente.
Ingredienti: pere volpine, vino Sangiovese (contiene solfiti), zucchero di canna bianco, chiodi di garofano, stecche di cannella, bacche di ginepro.

Conservare in luogo fresco e asciutto.

Scadenza: 30 mesi circa.

Pere Volpine Romagnole sciroppate al Vino Sangiovese

Formato

Produzione Artigianale

Salute e Sapore

, ,

Ti potrebbe interessare…